Home // World Padel Tour // La giovane promessa Jimena Velasco rinnova con Siux Padel per due anni

La giovane promessa Jimena Velasco rinnova con Siux Padel per due anni

La giovane promessa Jimena Velasco rinnova con Siux Padel per due anni
Foto Siux

In questo inizio di stagione ci sono alcune giocatrici che stanno dando qualcosa di cui parlare e una di loro è Jimena Velasco. La sedicenne ha fatto la storia all’Adeslas Madrid Open con la sua compagna Noa Cánovas diventando le prime giocatrici di questa età a partecipare al tabellone principale del World Padek Tour. Siux, che sponsorizza Jimena dal 2016, ha rinnovato la giocoatroci per le prossime due stagioni.

Per quanto riguarda il suo torneo all’Open di Madrid, la giocatrice del Team Siux assicura di aver provato “molta emozione e gioia”. “Non ci aspettavamo che arrivasse così presto, ma sono molto contenta che tutto il lavoro abbia dato i primi risultati”, aggiunge. Non solo Velasco e Cánovas sono entrate nel tabellone finale, ma sono anche riuscite a qualificarsi per gli ottavi di finale.

Jimena Velasco: «Siux ha scommesso su di me dal primo momento»

Jimena è chiara sui suoi obiettivi per la nuova stagione: “I miei obiettivi sono continuare a divertirmi e migliorare in campo”. Inoltre, spera anche di “dare sempre il massimo una volta entrata in campo”. La sua partner per il 2021 è la giovanissima Noa Cánovas e la giocatrice Siux spiega cosa ognuno può dare alla coppia: «Dato che siamo due giocatrici così giovani, dobbiamo rimanere molto concentrate, perché giochiamo contro persone che hanno giocato per molti più anni di noi, ma daremo tutto in ogni partita ».

Assicura che “vogliono davvero continuare a gareggiare e divertirsi insieme” e spiega quali sono i loro obiettivi comuni: “Penso che il nostro obiettivo attuale come coppia sia continuare ad aggiungere ore di pista insieme, dal momento che non giochiamo insieme da molto tempo, e lottiamo su tutto ciò che possiamo “. Inoltre, Jimena ammette di aver deciso di rinnovare con il marchio spagnolo di padel perché ne è molto contenta: “Siux ha scommesso su di me dal primo momento e mi ha sempre trattato alla grande”.

Pertanto, la sua nuova racchetta da padel sarà la Siux Fenix ​​3K, una racchetta che gli piace più della sua vecchia Fenix ​​perché “è più flessibile e fornisce più controllo e uscita della palla”. Ammette anche che il suo design ha qualcosa a che fare con la sua decisione di cambiare la lama: “Mi piace molto il suo design opaco e blu”.

Potrebbero interessarti