Home // Padel Italia // Circuito Slam by Mini: è il giorno delle finali al Villa Pamphili Padel Club

Circuito Slam by Mini: è il giorno delle finali al Villa Pamphili Padel Club

Circuito Slam by Mini: è il giorno delle finali al Villa Pamphili Padel Club

E’ il giorno dei verdetti al Villa Pamphili Padel Club di Roma, teatro della prima delle sei tappe del Circuito Slam Padel by Mini, che mette a confronto i migliori specialisti e i migliori giovani del panorama nazionale. 
Le gare in programma sono infatti: Doppio Maschile Open e Doppio Femminile Open (in entrambi i casi con conclusione anche delle sezioni intermedie delle varie categorie), e un tabellone riservato agli Under 16.

Vanno infatti in scena le finali dell’appuntamento capitolino dopo una giornata – quella di sabato – all’insegna del doppio turno per le competizioni di punta.

Nell’Open maschile rispettando lo status di prima testa di serie ha raggiunto l’ultimo atto la coppia composta da Marcelo Capitani e Simone Cremona, che nel 2020 si aggiudicarono tre tappe su quattro e poi anche il Master finale di Roma: i due azzurri hanno però dovuto far ricorso al terzo per domare prima nei quarti Jorge Ruiz Gutierrez e Mattia Guerra (75 46 62) e poi in semifinale Daniele Cattaneo e Mauro Agustin Salandro (46 64 63). Dall’altra parte della rete, nel match che assegna il trofeo, trovano i romani Alessandro Tinti e Luca Mezzetti, che hanno sconfitto nei quarti per 62 64 Filippo Scala e Giorgio Negroni e quindi hanno estromesso per 76 63 Lorenzo Di Giovanni e Riccardo Sinicropi, secondi favoriti del seeding.

Nell’Open femminile sono approdate alla finale senza cedere alcun set, confermando il buon momento (hanno recentemente vinto il FIP Star di Lecce), Chiara Pappacena e Giorgia Marchetti, accreditate della quarta testa di serie, imponendo l’alt in semifinale (62 63 lo score) alle nazionali Valentina Tommasi ed Emily Stellato, numero 1 del tabellone.

Nella parte bassa del Cuadro hanno tenuto fede al ruolo di seconda testa di serie Erika Zanchetta e Giulia Sussarello, che dopo aver faticato nei quarti per prevalere in rimonta (67 75 62) su Julieta Evangelina Bidahorria e Martina Lombardi hanno poi regolato per 63 62 Alessia La Monaca e Carolina Petrelli, terza forza del torneo. 

C’è curiosità, dunque, per vedere chi la spunterà nel duello fra le ex “sorelle d’Italia” Pappacena e Sussarello, che hanno recentemente deciso di dividere le loro strade dopo anni di successi insieme.

Come detto al Villa Pamphili Padel Club va in scena la prime delle 6 tappe previste, al termine delle quali, nel mese di dicembre verrà organizzato un Master finale (data e sede da definire).
Al Master saranno ammessi i migliori 16 giocatori della classifica maschile, le migliori 8 giocatrici di quella femminile e i migliori 8 e le migliori 8 Under 16.

Questo il calendario completo:

  • 1ª Tappa: 19-25 luglio VILLA PAMHILI PADEL CLUB
  • 2ª Tappa:  2-8 agosto ASD ROCCA PADEL
  • 3ª Tappa: 13-19 settembre PADEL ACADEMY-PRO PARMA 
  • 4ª Tappa: 27 settembre-3 ottobre PALAOLIMPIC-ROMA
  • 5ª Tappa: 18-24 ottobre K SPORT ACADEMY-TRIGGIANO 
  • 6ª Tappa: 22-28 novembre AREZZO PADEL CLUB

FONTE FIT.

Potrebbero interessarti