Home // Mondo del Padel // Il padel raggiunge numeri da record in Spagna: i tesserati sfiorano quota 100.000

Il padel raggiunge numeri da record in Spagna: i tesserati sfiorano quota 100.000

Il padel raggiunge numeri da record in Spagna: i tesserati sfiorano quota 100.000

La Federazione spagnola chiude il 2021 con quasi 100.000 tesserati (96.872), un record assoluto, che segna un aumento del 22% rispetto alle 75.819 tessere del 2019.

“L’aumento nel numero dei tesseramenti significa che il padel è ancora in crescita anche in Spagna” ha detto il numero 1 della Federazione, Ramon Morciello. “Il padel ha una tendenza di crescita da oltre un decennio ed abbiamo anche superato il tennis da un paio di stagioni. Sicuramente le restrizioni della pandemia hanno accelerato questa crescita che si è dimostrato uno sport sicuro” ha aggiunto Morcillo. “Inoltre l’aumento è arrivato grazie al grande lavoro delle varie federazioni territoriali.”

Se si aggiungono i 1.020 tecnici nazionali, i 514 giudici arbitri ed i 1.525 club federati si arriva a 99.931 licenze totali nel 2021.

La metà dei tesserati (49.8%) è inferire ai 39 anni.

Nella canterà (meno di 19 anni) ci sono il 13.4% dei tesserati, poi seguono gli under 23 (19-23 anni) con il 6% ed il 30.5% è di giocatori tra i 24 ed i 39 anni.

L’altra metà dei tesserati hanno oltre 39 anni.

La Federazione catalana è al primo posto con 21.846 tesserati.

Seguita da quella Andalusa con 12.634 licenze.

La Federazione di Madrid ha 9.966 tesserati mentre al quarto posto c’è la Federazione galiziana con 9.226 licenze (questa ha avuto la crescita maggiore rispetto al 2020 con più di 4.000 tesserati).

Fonte: Padeladdict

Potrebbero interessarti