Home // Mondo del Padel // Il FIP Gold Milano parla spagnolo

Il FIP Gold Milano parla spagnolo

Il FIP Gold Milano parla spagnolo

Ha emesso i suoi verdetti l’“Intesa Sanpaolo FIP Gold Milan 2021 presented by Enel”, prima tappa italiana della categoria regina del Cupra FIP Tour, dotata di 20.000 euro di montepremi.

Sul Campo Centrale allestito in una location suggestiva come Piazza Città di Lombardia, che si sviluppa su una superficie di 4.000 metri quadrati e con una volta hi-tech di 32 metri d’altezza, sono andate in scena le finali, trasmesse in diretta sulla piattaforma SuperTenniX (oltre che sul canale ufficiale YouTube dell’International Padel Federation) come tutti gli incontri disputati sul Centrale da giovedì.

La prima edizione del torneo si chiude dunque con le vittorie delle coppie iberiche Barbara Las Heras Monterde-Veronica Virseda Sanchez Ivan Ramirez Del Campo-Alejandro Arroyo Albert. 

Le prime, accreditate della seconda testa di serie (il binomio è rispettivamente al 27° e 28° posto del ranking mondiale FIP/WPT) e nei quarti capaci di porre fine all’avventura di Chiara Pappacena e Giorgia Marchetti, ultime azzurre rimaste in lizza, hanno sconfitto per 75 61, in poco meno di un’ora e mezzo di gioco, l’altra spagnola Jessica Castello e la francese Alix Collombon, n.1 del seeding

Nel ‘Cuadro Final’ maschile Ivan Ramirez Del Campo-Alejandro Arroyo Albert, rispettivamente n.29 e 48 del ranking, teste di serie numero 2, dopo il periodico 64 con cui in semifinale si sono imposti sulla coppia franco-spagnola Benjamin Tison-Teodoro Zapata Pizarro, vera sorpresa della competizione, nel match clou hanno superato 63 64 in 1 ora e 19 minuti i connazionali Antonio Fernandez Cano e Josè Antoni Garcia Diestro, terzi favoriti del tabellone, che in semifinale sabato a tarda sera avevano sgambettato per 64 62 il binomio più atteso dagli appassionati, quello formato da Juan Martin Diaz (45enne argentino naturalizzato spagnolo, una delle leggende del padel, per anni numero uno del mondo al fianco di Fernando Belasteguin) e Jesus Sos Moya, principali favoriti del torneo.

Fonte Federtennis

Potrebbero interessarti