Padel Market

Home // Padel Italia // Intervista doppia a Giulia Sussarello e Chiara Pappacena

Intervista doppia a Giulia Sussarello e Chiara Pappacena

Intervista doppia a Giulia Sussarello e Chiara Pappacena
Foto Federtennis

Giulia Sussarello e Chiara Pappacena sono le campionesse d’Italia in carica e, nel 2020, sono diventate le prime giocatrici azzurre nella storia a raggiungere gli ottavi ad un torneo del World Padel Tour, a Las Rozas.

Nel 2021 giocheranno ancora assieme con l’obiettivo di entrare nelle prime 50 al mondo.

Questa la nostra intervista doppia.

La prima volta che hai preso la racchetta da padel in mano?

Giulia: Nel 2015 a Como

Chiara: Nel 2015

Chi ti ha spinto a provare?

Giulia: Un ex fidanzato

Chiara: Degli amici

Prima del padel che sport facevi?

Giulia: Tennis

Chiara: Tenniz

A che livello?

Giulia: Ero 480 WTA e 2.2 in Italia

Chiara: Ero seconda categoria

Giochi ancora a tennis o hai completamente abbandonato?

Giulia: Ho abbandonato ma insegno ancora

Chiara: Non ho più preso la racchetta in mano da quando ho deciso di smettere

Primo torneo di padel vinto?

Giulia: Maggio 2016 torneo circuito Madison

Chiara: Non me lo ricordo

Come hai conosciuto Giulia/Chiara?

Giulia: Ci conoscevamo nei tornei di tennis ma l’amicizia è nata con il padel

Chiara: Ci conoscevamo già dal tennis, non bene, abbiamo approfondito l’amicizia con il padel

Quando avete deciso di giocare assieme?

Giulia: Gennaio 2018 dopo gli Europei del 2017

Chiara: Nel 2018

Chi vi ha convinto a giocare assieme?

Giulia: Ci siamo trovate molto bene agli europei e da lì abbiamo deciso di provarci insieme

Chiara: Ci siamo trovate bene all’europeo e abbiamo deciso di continuare insieme

Primo torneo vinto assieme?

Giulia: Master Slam gennaio 2018

Chiara: Il Master Slam 2018

Ricordate il numero esatto di tornei che avete vinto insieme?

Giulia: No (faccina che ride), ma tanti.

Chiara: No, ma comunque tanti (faccina che ride)

Torneo più importante vinto?

Giulia: Campionati italiani.

Chiara: Campionati italiani indoor e outdoor più volte

La vostra partita più bella?

Giulia: Entrata a Cuadro Alicante WPT la più emozionante.

Chiara: La partita vinta al primo turno di previa al WPT a Las Rozas contro Cata Tenorio 21 del ranking e la Bidahorria 63 63.

Le avversarie più forti che avete incontrato?

Giulia: Sainz-Triay, Le Gemelle Atomiche, Patty e Eli

Chiara: Eli Amatrian e Patty Llaguno

Le avversarie più forti che avreste potuto battere?

Giulia: Cortiles / Castello con cui abbiamo perso al Master FIP di Cagliari

Chiara: La semifinale al Cupra Fip Finals contro Cortiles Castelló

Voto alla stagione 2020?

Giulia: 8

Chiara: 9

Obiettivo per il 2021?

Giulia: Entrare nelle top 50 del World Padel Tour

Chiara: Entrare tra le prime 50 Wpt e confermarci coppia numero 1 d’Italia

Entrare nelle Top 30 del World Padel Tour è un obiettivo realistico per voi?

Giulia: Sì, ma dovremmo allenarci insieme!!

Chiara:

Giocare in Italia da eterne favorite vi mette pressione?

Giulia: Sì, molta (faccina che ride)

Chiara:

Avete mai litigato in campo?

Giulia: Sì, qualche volta.

Chiara:

E fuori dal campo?

Giulia: No

Chiara: No

Quanto vi pesa non potervi allenare insieme con continuità vivendo in due città diverse?

Giulia: Per adesso poco, ma più si alza il livello più diventa indispensabile

Chiara: Poco perché sin dall’inizio è stato così

Il tuo colpo migliore?

Giulia: Rovescio a due mani.

Chiara: La volee

Il tuo colpo peggiore?

Giulia: Risposta

Chiara: Il servizio

Quale colpo ruberesti a Giulia/Chiara?

Giulia: Stop volley di rovescio

Chiara: Il suo strettino di rovescio

Quale colpo Giulia/Chiara dovrebbe migliorare?

Giulia: Il pallonetto

Chiara: Nessuno (faccina che ride)

Il pregio migliore di Chiara/Giulia?

Giulia: La sua determinazione

Chiara: Tanta pazienza con me (faccina che ride) e la sua dolcezza.

Come si capisce in una coppia quando dire basta e separarsi?

Giulia: Quando si da sempre la colpa al compagno quando si perde.

Chiara: Quando non c’è più feeling

Con che racchetta giocherai nel 2021?

Giulia: Ancora non lo so.

Chiara: Ancora non lo so.

Quale è il tuo sponsor di abbigliamento?

Giulia: Acuero

Chiara: Acuero

Quale è il primo sponsor che ha creduto in te?

Giulia: Acuero

Chiara: Acuero

Se potessi scegliere una giocatrice con cui giocare anche una sola partita, chi sceglieresti?

Giulia: Marta Ortega

Chiara: Marta Marrero

Obiettivo per l’Europeo 2021?

Giulia: Secondo posto

Chiara: Vincere

Obiettivo per il Mondiale 2021?

Giulia: Terzo posto

Chiara: Vincere

Nel 2021 giocherai in Serie A per….

Giulia: Orange Padel

Chiara: Orange Acuero Team

Il padel è famoso anche per i vip che ci giocano, quale è il VIP più importante (a tuo modo di vedere) con cui hai giocato (contro o insieme)?

Giulia: Non mi è mai capitato

Chiara: Daniele De Rossi

Fai anche la maestra di padel?

Giulia:

Chiara: No, non faccio la maestra.

Se sì, dove?

Giulia: Starpadel Legnano

Hai qualche rituale prima delle partite che ripeti ogni volta?

Giulia: Sempre lo stesso messaggio di mia mamma

Chiara: Sono molto scaramantica

Quanto manca al padel italiano per permettere ai giocatori top di “campare” di solo padel (senza dover fare altri lavori)?

Giulia: Abbastanza

Chiara: Purtroppo ancora per un po’

Quale è il tuo sogno nel mondo del padel?

Giulia: Giocare una finale nel World Padel Tour

Chiara: Giocare le Olimpiadi

Quanta notorietà ti ha portato essere campionessa italiana di padel?

Giulia: Sì, abbastanza

Chiara: Abbastanza

Ti aspettavi questo boom per il padel?

Giulia: Assolutamente sì

Chiara: No, non me l’aspettavo così. Per lo merita!

Fuori dal campo cosa ti piace fare?

Giulia: Viaggiare

Chiara: Viaggiare

Film o Serie TV?

Giulia: Serie TV

Chiara: Serie TV

L’ultimo film che hai visto?

Giulia: Ti presento i miei

Chiara: Gli anni più belli

L’ultima serie che hai visto?

Giulia: Virgin River

Chiara: Virgin River

Cibo preferito?

Giulia: Sushi

Che musica ascolti?

Giulia: Commerciale

Chiara: Musica commerciale ed attuale

Potrebbero interessarti

Padel Italia

Slam by Mini: A Napoli a segno Orsi/Marchetti e Perez/Iriart

La quarta tappa del circuito di punta dell’attività nazionale incorona per la seconda volta Carolina Orsi e Giorgia Marchetti, a segno su Parmigiani/Zanchetta in una finale combattutissima. Nel maschile successo per l’italo-argentino Emiliano Iriart e lo spagnolo Carlos Perez Cabeza, entrambi di base in Sicilia. Superati in finale Cattaneo/Sinicropi